Ristorazione collettiva sostenibile, gli appuntamenti del Forum

4 Ottobre 2017

CONVEGNO RISTORAZIONE COLLETTIVA | Cosa serve per una ristorazione collettiva sostenibile?
Partecipa il Ministero dell’Ambiente e le principali aziende del settore della ristorazione collettiva.
Venerdì 13 ottobre 2017 | ore 09:30 | Sala Kapp | Modera Silvano Falocco, Fondazione Ecosistemi

LABORATORIO PARTECIPATO I Come garantire che la ristorazione pubblica nel Lazio premi la sostenibilità ambientale, la filiera corta e le produzioni locali? Workshop promosso dalla Regione Lazio nell’ambito del progetto Life GPPbest.
Venerdì 13 ottobre | ore 14:15 | Sala Pinchera | Modera Sabina Nicolella

GPP ACADEMY | Ristorazione collettiva e derrate alimentari. Anticipazioni sui Criteri Ambientali Minimi in corso di aggiornamento.
Venerdì 13 ottobre | ore 14:30 | Sala Peccei | Alessandra Mascioli, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

PREMIO MENSAVERDE I Un premio, in collaborazione con General Beverage, destinato alle mense, pubbliche o private, che hanno mostrato una particolare attenzione alla qualità del cibo e alla riduzione degli impatti ambientali e sociali legati alla gestione della mensa.
Venerdì 13 ottobre | ore 16:30 | Sala Bruntland

Social media

News

Forum Compraverde 2022: disponibili online tutte le registrazioni dell’evento

Forum Compraverde 2022: disponibili online tutte le registrazioni dell’evento

Disponibili online le registrazioni del Forum Compraverde Buygreen 2022: le conferenze, i convegni, le interviste e la GPP Academy. Un patrimonio importante di approfondimenti, esperienze e confronti sulle politiche, i progetti, le buone pratiche e le opportunità del Green Public Procurement e la transizione ecologica.

Scompaiono i Criteri Ambientali Minimi dai contratti pubblici? L’allarme dell’esperto

Scompaiono i Criteri Ambientali Minimi dai contratti pubblici? L’allarme dell’esperto

Nell’ultima bozza visionabile dello schema del nuovo Codice dei Contratti Pubblici, risalente al 20 ottobre, è stato cancellato il comma 2 dell’articolo 57, esistente invece nella precedente bozza, che parlava non a caso di “clausole sociali del bando di gara e degli avvisi e criteri di sostenibilità energetica e ambientale” e disciplinava proprio l’ingresso dei CAM nella PA.