National policy dialogue – SchoolFood4Change: integrazione del Whole Food School Approach

15 Maggio 2023

Mercoledì 17 maggio a Compraverde 2023 è previsto il tavolo di lavoro per la promozione di politiche per l’introduzione di un approccio globale all’alimentazione sana e sostenibile nelle scuole dal titolo National policy dialogue – School Food for Change: integrazione del Whole Food School Approach. L’obiettivo principale dell’incontro è quello di informare gli stakeholder nazionali circa il progetto e l’innovativa metodologia sviluppata per integrare appalti innovativi, diete sane e salutari con un approccio globale e integrato all’educazione alimentare a scuola. Attualmente tale metodologia è in fase di sperimentazione in 16 città e regioni, ed entro il 2026 arriverà a interessare circa 600.000 studenti in 3.000 scuole di 12 Paesi europei. Le città pilota in Italia sono Milano e Nuoro, e diverse città si sono già candidate per replicare la metodologia e parteciperanno all’incontro.

Con la partecipazione di Buy Better Food Campaign e la moderazione di Sabina Nicolella di Fondazione Ecosistemi, all’incontro interverranno Alessandra Mascioli – Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Elena Alonzo – TaSiN Ministero della Salute, Annalisa D’Onorio – Slow Food Italia, Fabio Bonanno –  Responsabile agricoltura e food policy, Assessorato. Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti, Comune di Roma, Vitandrea Marzano – Responsabile Food Policy, Comune di Bari, Fausta Moroni – Comune di Nuoro, Sara Porru – Comune di Nuoro, Tiziana Pia – Coordinamento politiche del cibo Regione Piemonte, Cristina Sossan – Area Food Policy, Comune di Milano, Thais Palermo Buti – Fondazione Ecosistemi.

L’evento potrà essere seguito anche in live streaming su www.forumcompraverde.it.
Le iscrizioni sono aperte QUI. 

Il Forum Compraverde Buygreen è promosso da Fondazione Ecosistemi con il patrocinio e la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Regione Lazio e Roma Capitale in partnership con Legambiente, Agende 21 Locali Italiane, Confindustria, ALI – Autonomie Locali Italiane, Fairtrade, Confcooperative Lavoro e Servizi.

Il programma delle due giornate è QUI!

Social media

News

Ok dall’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing

Ok dall’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing

È arrivata martedì 12 marzo, con 467 voti favorevoli, 65 contrari e 74 astensioni, il via libera dell’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing. Anche se la legislazione volge al termine, questo voto è importante: il voto espresso in plenaria è infatti giuridicamente vincolante anche nella legislatura successiva. Dopo il voto del 6-9 giugno i nuovi rappresentanti riprenderanno i dossier da dove si erano interrotti per portarli alle fasi successive.

Premio Compraverde 2024, candidature aperte fino al 26 aprile. Nuovi premi per la sanità green e lo sport ecosostenibile

Premio Compraverde 2024, candidature aperte fino al 26 aprile. Nuovi premi per la sanità green e lo sport ecosostenibile

Al via le candidature per la nuova edizione del Premio Compraverde, i bandi sono aperti online fino al 26 aprile 2024. Allo storico premio dedicato ai bandi verdi, alla ristorazione sostenibile, all’edilizia e alla cultura a basso impatto, si aggiungono due nuovi riconoscimenti: Ospedale Verde e Sport in Verde. Enti, imprese e associazioni “green” saranno selezionate nei prossimi tre mesi e premiate alla XVIII edizione del Forum Compraverde Buygreen, il 15 e il 16 maggio a Roma.

Stop al greenwashing: la direttiva europea punto per punto

Stop al greenwashing: la direttiva europea punto per punto

Dopo il voto all’Europarlamento all’approvazione definitiva delle nuove norme contro il greenwashing manca solo il via libera del Consiglio Ue. Si tratta di una legge fondamentale che rappresenta un primo passo per debellare la pratica del greenwashing e fornire trasparenza ai consumatori. I prossimi passi sono la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e il recepimento dagli Stati membri entro 2 anni.