Forum Compraverde Buygreen, tornano gli Stati Generali degli acquisti verdi

14 Maggio 2020
forum compraverde 2020

L’8 e il 9 ottobre a Roma si svolgerà il Forum Compraverde Buygreen, l’appuntamento annuale di riferimento per il Green Public Procurement italiano ed europeo. Promosso dalla Fondazione Ecosistemi, la due giorni propone l’analisi e l’aggiornamento di temi normativi ed economici cruciali per un futuro green.

 

La XIV edizione di Compraverde Buygreen non si ferma, va anche online.  La manifestazione – che permette l’incontro tra i principali attori coinvolti nella diffusione e attuazione degli acquisti di beni e servizi sostenibili – è stata confermata l’8 e il 9 ottobre prossimi al WeGil a Roma con una sua edizione straordinaria digitale che non escluderà l’evento fisico qualora sarà possibile la partecipazione pubblica.

Nell’eventualità di una lunga fase di convivenza con il Covid_19, si prospetta per il Forum 2020, dunque, un nuovo modo di conoscere, condividere e lavorare sui temi più importanti del Green Public Procurement e la transizione ecologica. Oltre al racconto diretto sui canali social, sarà possibile seguire in live streaming sul sito web della manifestazione tutti gli eventi facenti parte del programma. Per chi non potrà seguire le dirette dei vari convegni, workshop e seminari, li troverà in seguito sui canali di comunicazione del forum.

Nella due giorni si farà il punto sulle politiche pubbliche attuate per la pandemia, verrà affrontato lo stato dell’arte del Green Public Procurement (GPP) e le strategie messe in campo per un Green New Deal in Italia e in Europa. Al forum tornerà l’Osservatorio Appalti Verdi con i numeri del GPP e, per la prima volta, verrà presentato Sustainability Monitor, il rapporto con i dati sugli acquisti e le catene di fornitura sostenibili delle grandi imprese italiane.

Tra gli argomenti, si approfondiranno anche quelli delle Food Policy, dei modelli di città sostenibile e la sostenibilità nella cultura. Presenza costante la formazione gratuita con la GPP Academy e la condivisione di buone pratiche nel pubblico e nel privato. Confermate anche le sezioni We Green e We Change del forum attraverso le quali i progetti green e le sfide per un’economia circolare di realtà giovani e già avviate saranno più fruibili ed accessibili.

Infine, il Forum 2020 assegnerà il Premio Compraverde alle migliori esperienze italiane di GPP, valorizzando, in diverse sezioni, istituzioni e imprese che si sono distinte nell’ambito delle loro attività: Compraverde, Mensa Verde, Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, Cultura in Verde, Edilizia Verde e Social Procurement.

 

Social media

News

L’eccellenza in Italia sul GPP: assegnati i premi Compraverde Buygreen 2024 alle migliori esperienze italiane di Green Public Procurement

L’eccellenza in Italia sul GPP: assegnati i premi Compraverde Buygreen 2024 alle migliori esperienze italiane di Green Public Procurement

Si sono chiusi i lavori della XVIII edizione del Forum Compraverde Buygreen, promossa dalla Fondazione Ecosistemi, con la consegna del Premio Compraverde Buygreen. L’edizione di quest’anno ha visto premiate le migliori esperienze nelle sezioni: politica GPP, bando verde, mensa verde, ospedale verde, sport in verde, social procurement, cultura in verde. Di seguito tutti i premiati con le motivazioni sezione per sezione.

Calcio, l’appello del Forum Compraverde a Roma e Lazio: progettate stadi ecosostenibili!

Calcio, l’appello del Forum Compraverde a Roma e Lazio: progettate stadi ecosostenibili!

Uno stadio di calcio della massima serie può consumare fino a 8 milioni di chilowattora di elettricità (l’equivalente dell’uso energetico di 2500 famiglie) e fino a 100 mila metri cubi di acqua. Inoltre, genera fino a 6,81 chili di rifiuti per spettatore, per un totale di circa 750 mila tonnellate di rifiuti a fine stagione. Questa la fotografia scattata durante il Forum Compraverde Buygreen, organizzato da Fondazione Ecosistemi, in corso a Roma nell’incontro moderato dalla giornalista Rai e conduttrice della Domenica Sportiva, Simona Rolandi.

Sostenibile, resiliente, verde e accessibile. Ecco l’ospedale del futuro.

Sostenibile, resiliente, verde e accessibile. Ecco l’ospedale del futuro.

Sostenibile, verde, accessibile, con un ruolo all’interno del territorio, con un’infrastruttura solida e flessibile, con un ambiente salubre e che soddisfi aspetti economici e sociali. È l’ospedale del futuro disegnato all’interno di un documento presentato al Forum Compraverde Buygreen, in corso a Roma in questi giorni, da Stefano Capolongo direttore del Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano.