Forum 2019, le novità della XIII edizione in arrivo il 17-18 ottobre a Roma

16 Settembre 2019

Il Forum Compraverde Buygreen, la più importante manifestazione dedicata a politiche, progetti e azioni di Green Procurement, pubblico (GPP) e privato, torna a Roma (WeGil, Largo Asciaghi 5) per la sua XIII edizione, il 17 e il 18 ottobre. Il forum, promosso dalla Fondazione Ecosistemi, è ormai affermato come il luogo dove avviene l’incontro tra i principali attori coinvolti nella diffusione e attuazione degli acquisti di beni e servizi sostenibili.  Quest’anno, la XIII edizione, si arricchisce di contenuti e di autorevoli interventi, divenendo sempre più, non solo l’occasione per valutare lo stato dell’arte in ambito di acquisti verdi, ma anche il luogo adatto al confronto e alle nuove sfide.

Tanti i temi e le personalità coinvolte: dal Ministro all’Ambiente, Sergio Costa, passando per Lucia Leonessi di Cisambiente, il Direttore delle Politiche Industriali di Confindustria, Andrea Bianchi, fino al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e ad altre autorevoli personalità del mondo della cultura, della politica e dell’economia. Nella due giorni si affronteranno i temi della transizione possibile dentro un quadro di definizione di politiche per un Green New Deal. Tra gli argomenti, si approfondiranno anche quelli delle Food Policy e dei modelli di città sostenibile.

Formazione, workshop, condivisione di buone pratiche e presa in carico di responsabilità, nel pubblico e nel privato, saranno i pilastri di questo appuntamento, organizzato in tre sezioni – We Green, We Network e We Change – attraverso le quali i progetti green, l’economia circolare, le realtà già avviate e le sfide del futuro saranno più fruibili ed accessibili. Una importante novità è rappresentata dall’intervento di Grete Solli per l’Ocse (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa), prima volta in Italia: si tratta di un focus sulla Tutela dei diritti umani e sociali nella catena di fornitura nel settore pubblico, che vedrà coinvolti esponenti del governo nazionale e di governi internazionali.

“La concretezza di questa iniziativa si evince dai numeri e dalla qualità dei contributi” – ha spiegato Silvano Falocco, Presidente di Ecosistemi, che ha aggiunto: “è ormai sotto gli occhi di tutti la necessità di un cambiamento da praticare subito, per questa ragione anche  il Forum si pone come strumento dinamico ed in continua evoluzione. Occorre concepirlo come momento in cui spingere un po’ più in avanti l’asticella delle sfide. Quell’occasione in cui i maggiori attori dell’economia, le piccole e medie imprese, la grande industria e la politica guardano al presente per costruire le condizioni di una economia sostenibile e circolare. Abbiamo in mano le chiavi per un nuovo modo di concepire lo sviluppo ed è necessario condividerne i saperi.”

Compraverde 2019 donerà anche un premio alle migliori esperienze italiane di GPP, valorizzando, in diverse sezioni, istituzioni e imprese che si sono distinte nell’ambito delle loro attività: Compraverde, Mensa Verde, Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, Cultura in Verde, Edilizia Verde e Social Procurement.

.

Social media

News

Ok dall’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing

Ok dall’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing

È arrivata martedì 12 marzo, con 467 voti favorevoli, 65 contrari e 74 astensioni, il via libera dell’Europarlamento alla Direttiva Green Claims contro il greenwashing. Anche se la legislazione volge al termine, questo voto è importante: il voto espresso in plenaria è infatti giuridicamente vincolante anche nella legislatura successiva. Dopo il voto del 6-9 giugno i nuovi rappresentanti riprenderanno i dossier da dove si erano interrotti per portarli alle fasi successive.

Premio Compraverde 2024, candidature aperte fino al 26 aprile. Nuovi premi per la sanità green e lo sport ecosostenibile

Premio Compraverde 2024, candidature aperte fino al 26 aprile. Nuovi premi per la sanità green e lo sport ecosostenibile

Al via le candidature per la nuova edizione del Premio Compraverde, i bandi sono aperti online fino al 26 aprile 2024. Allo storico premio dedicato ai bandi verdi, alla ristorazione sostenibile, all’edilizia e alla cultura a basso impatto, si aggiungono due nuovi riconoscimenti: Ospedale Verde e Sport in Verde. Enti, imprese e associazioni “green” saranno selezionate nei prossimi tre mesi e premiate alla XVIII edizione del Forum Compraverde Buygreen, il 15 e il 16 maggio a Roma.

Stop al greenwashing: la direttiva europea punto per punto

Stop al greenwashing: la direttiva europea punto per punto

Dopo il voto all’Europarlamento all’approvazione definitiva delle nuove norme contro il greenwashing manca solo il via libera del Consiglio Ue. Si tratta di una legge fondamentale che rappresenta un primo passo per debellare la pratica del greenwashing e fornire trasparenza ai consumatori. I prossimi passi sono la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e il recepimento dagli Stati membri entro 2 anni.