Compraverde Buygreen 2023, appuntamento il 17 e il 18 maggio con gli Stati generali degli acquisti verdi

25 Gennaio 2023

L’annuale Forum Compraverde Buygreen nel 2023 cambia stagione. Da quest’anno, la manifestazione di riferimento in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement, pubblico e privato, si terrà annualmente a maggio. Una nuova collocazione temporale frutto di un’attenta analisi dei cambiamenti degli ultimi anni che mira a rafforzare ulteriormente la fruibilità e il contributo del forum nell’ambito degli acquisti verdi e, più in generale, della transizione ecologica del Paese.

La XVII edizione, dunque, torna il 17 e il 18 maggio prossimo sempre nello storico palazzo WeGil a Roma. Lo slogan di quest’anno “Cambia gli acquisti non il clima” è un invito aperto ai principali attori coinvolti negli acquisti di beni e servizi a passare all’azione, ad attuare la conversione ecologica delle modalità di produzione e di consumo per ridurre la probabilità di gravi cambiamenti climatici.

La due giorni porterà sul palco diversi temi senza mai allontanare il focus dal PNRR, il principio DNSH (Do No Significant Harm) e la transizione ecologica giusta. In agenda l’analisi del Green Public Procurement in Italia e in Europa, il reporting sugli acquisti e le catene di fornitura delle grandi imprese italiane, i nuovi CAM per l’organizzazione di eventi, il background migratorio nelle politiche di acquisto, l’edilizia sostenibile, i criteri sociali e il gender procurement, la food policy e la ristorazione collettiva sostenibile.

Torna puntuale anche la GPP Academy con le sessioni formative e informative sulle novità legislative, i progetti e le buone pratiche di sostenibilità. Confermato, infine, il Premio Compraverde diviso per sezioni: Compraverde, Mensa Verde, Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, Cultura in Verde, Edilizia Verde e Social Procurement.

A organizzare il forum è la Fondazione Ecosistemi in partnership e con la partecipazione di organizzazioni pubbliche, private e del terzo settore.

Social media

News

Un Manifesto per stabilire gli standard minimi per le mense pubbliche nell’UE

Un Manifesto per stabilire gli standard minimi per le mense pubbliche nell’UE

Per ispirare la Commissione europea e gli Stati membri dell’UE, nonché le autorità pubbliche regionali e locali, in ambito di approvvigionamento alimentare sostenibile nasce il Manifesto con gli standard minimi per le mense pubbliche europee. Il Manifesto riporta sette proposte per le mense pubbliche di tutta l’UE attuabili nella strategia Farm to Fork.

Forum Compraverde 2022: disponibili online tutte le registrazioni dell’evento

Forum Compraverde 2022: disponibili online tutte le registrazioni dell’evento

Disponibili online le registrazioni del Forum Compraverde Buygreen 2022: le conferenze, i convegni, le interviste e la GPP Academy. Un patrimonio importante di approfondimenti, esperienze e confronti sulle politiche, i progetti, le buone pratiche e le opportunità del Green Public Procurement e la transizione ecologica.

Scompaiono i Criteri Ambientali Minimi dai contratti pubblici? L’allarme dell’esperto

Scompaiono i Criteri Ambientali Minimi dai contratti pubblici? L’allarme dell’esperto

Nell’ultima bozza visionabile dello schema del nuovo Codice dei Contratti Pubblici, risalente al 20 ottobre, è stato cancellato il comma 2 dell’articolo 57, esistente invece nella precedente bozza, che parlava non a caso di “clausole sociali del bando di gara e degli avvisi e criteri di sostenibilità energetica e ambientale” e disciplinava proprio l’ingresso dei CAM nella PA.