BIOVOICES, un seminario per identificare sfide, opportunità e ostacoli per l’economia bio in Europa.

28 Settembre 2018

Giovedì 18 Ottobre dalle 14.30, al CompraVerde –BuyGreen si parla del ruolo degli appalti pubblici verdi nella promozione della bioeconomia  nell’ambito del progetto BIOVOICES, in collaborazione con STAR.-ProBio e la rete europea per la bioeconomia. Presenti diversi rappresentanti della politica, della ricerca, delle imprese e della società civile. Basandosi sulle esperienze del progetto InnProBio nel facilitare gli appalti pubblici verdi di prodotti a base biologica, il seminario di apprendimento reciproco di BIOVOICES mira a mobilitare le parti interessate più quadrupla elica per identificare le sfide, le opportunità e gli ostacoli per stimolare l’economia basata su bio in Europa.

La revisione della strategia europea per la bioeconomia 2018, che sarà realizzata nell’ottobre 2018, identifica i prodotti a base biologica negli appalti pubblici come uno degli elementi principali per promuovere lo sviluppo sostenibile. Tuttavia, le raccomandazioni per lo sviluppo di criteri di sostenibilità, etichette e schemi di certificazione comunemente accettati per i prodotti a base biologica dovrebbero essere indirizzate per facilitare gli appalti pubblici. Il 12 aprile 2016 il gruppo di lavoro sugli appalti pubblici del gruppo di esperti della Commissione europea per i prodotti a base biologica ha pubblicato 15 raccomandazioni per un maggiore utilizzo dei prodotti a base biologica nei programmi di appalti pubblici. Raccomandazioni che includono campagne promozionali mirate su materiali, regioni e settori specifici, l’introduzione di standard e etichette, benchmarking e definizione degli obiettivi, ma anche definizione del manifesto,  sensibilizzazione mirata e comunicazione generale, supporto tecnico ai committenti, nonché interventi sulla legislazione se e dove possibile.

Diversi i quesiti a cui il seminario risponderà. Da come garantire lo sviluppo del mercato e il potenziamento dei prodotti a base biologica (BBP) tramite Green Public Procurement, a come aumentare l’implementazione di SDG e politiche di lungo periodo nei GPP per i prodotti BioBased.  Da come motivare i responsabili politici nell’incrementare il mercato BBP attraverso il GPP a come migliorare il processo di acquisto del GPP, qual è il ruolo dei cittadini nel GPP. Infine, un focus particolare anche sui campi applicativi più promettenti per il GPP in Bioeconomia e le buone pratiche.

Il Forum CompraVerde-BuyGreen è il più importante evento italiano ed europeo per le politiche, i progetti e le iniziative, pubbliche e private, dedicate agli acquisti verdi e sostenibili, La sua XII edizione si terrà il 18-19 ottobre al Salone delle Fontane a Roma. 

FORUM COMPRAVERDE-BUYGREEN – DIGITAL KIT

Sito web: https://www.forumcompraverde.it
Facebook: https://www.facebook.com/forumcompraverde/
Twitter: https://twitter.com/_compraverde
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/forumcompraverde

Hashtag ufficiale: #compraverde

Social media

News

Sostenibile, resiliente, verde e accessibile. Ecco l’ospedale del futuro.

Sostenibile, resiliente, verde e accessibile. Ecco l’ospedale del futuro.

Sostenibile, verde, accessibile, con un ruolo all’interno del territorio, con un’infrastruttura solida e flessibile, con un ambiente salubre e che soddisfi aspetti economici e sociali. È l’ospedale del futuro disegnato all’interno di un documento presentato al Forum Compraverde Buygreen, in corso a Roma in questi giorni, da Stefano Capolongo direttore del Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano.

I numeri del Green Public Procurement in Italia: l’Osservatorio Appalti Verdi presenta il VII rapporto

I numeri del Green Public Procurement in Italia: l’Osservatorio Appalti Verdi presenta il VII rapporto

In Italia freno a mano tirato sull’applicazione del Green Public Procurement (acquisti pubblici verdi) e dei Criteri Ambientali Minimi che, a otto anni dall’entrata in vigore, faticano a decollare in maniera strutturata. Presentato oggi a Roma, al Forum Compraverde Buygreen 2024, il VII rapporto 2024 su i numeri del GPP in Italia dell’Osservatorio Appalti Verdi di Legambiente e Fondazione Ecosistemi.

Compraverde 2024: nelle mense italiane troppa carne e si arriva a sprecare il 40% del cibo

Compraverde 2024: nelle mense italiane troppa carne e si arriva a sprecare il 40% del cibo

La riduzione dello spreco di cibo e una dieta alimentare ricca di cibo vegetale da soli permetterebbero un risparmio tra i 150 ed i 200 miliardi di tonnellate di CO2 entro il 2050. Non a caso un piatto di carne produce in media circa 50 volte più emissioni di un piatto di legumi. La stragrande maggioranza della terra è usata infatti per produrre cibo di origine animale, provocando deforestazione oltre alle inevitabili emissioni enteriche del ciclo di vita del bestiame. Questa la fotografia scattata durante il Forum Compraverde Buygreen.