XII Edizione, Roma, 18-19 Ottobre 2018

VETRINA GREEN CONTACT 2018

Armor Italia srl

www.armor-owa.com

Leggi descrizione

ARMOR Italia rappresenta la divisione Armor Office Printing del Gruppo Armor, produttore di consumabili ricostruiti e compatibili per la stampa informatica: cartucce laser monocromo e a colori, cartucce inkjet e filamenti 3D. Armor commercializza i propri articoli esclusivamente per mezzo di una vasta rete di distributori qualificati nelle forniture per l’ufficio. Tramite l’associazione di categoria Arti-Italia ha partecipato al gruppo di lavoro che con il Ministero dell’Ambiente ha redatto i C.A.M. per la fornitura di cartucce toner e getto di inchiostro, pubblicati con D.M. del 13/02/2014 (G.U. n. 58 – 11/03/2014).

Coordinamento Agende 21 locali Italiane

www.a21italy.it

Leggi descrizione

Il Coordinamento Agende 21 Locali Italiane è un’Associazione di Enti Locali e Regioni creata nel 2000 con lo scopo di promuovere in Italia i processi di Agenda 21 Locale per rendere sostenibile lo sviluppo integrando aspetti economici, sociali ed ambientali, secondo gli indirizzi delle Carte di Aalborg, Goteborg e Ferrara. Uno degli scopi dell’associazione è la promozione di principi, pratiche e strumenti di sviluppo sostenibile, come servizi ai soci, tramite l’organizzazione di convegni, seminari, incontri formativi, di approfondimento e scambio di esperienze tra enti locali sui temi coinvolti di loro maggior interesse ed innovativi. L’Associazione è una rete a livello nazionale, con una buona esperienza nella gestione di progetti di networking, anche a livello europeo, coinvolgendo in queste attività i propri soci, sia come destinatari finali dei prodotti sia come città pilota nell’esperienza.

Comune di Padova

www.padovanet.it

Leggi descrizione

 Il Comune di Padova- Settore Ambiente e Territorio persegue con continuità, sino dal 2005, obiettivi di miglioramento delle performance dell’ente e di risparmio di risorse con l’introduzione di acquisti verdi nei bandi di gara. Ha inoltre integrato nella contabilità ambientale il GPP con lo scopo di contabilizzare le spese ambientali connesse agli acquisti verdi così da ottimizzare le attività dell’ente e disporre di un maggiore controllo per la gestione dei dati e ai fini del monitoraggio. Lo scopo è di ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente determinato dagli acquisti dell’Ente e promuovere una transizione verso un’economia circolare.

Microlaser Italia

www.microlaser.it

Leggi descrizione

Fondata nel 1996, Microlaser Italia è divenuta in questi anni il maggiore produttore nazionale di cartucce Toner rigenerate per stampanti, fax e multifunzione. La produzione, applicando concetti di economia circolare, è programmata per garantire ai toner la medesima qualità di stampa e durata di quelli originali, sviluppando un processo di circolarità al 100%. La Microlaser Italia prende un rifiuto e lo reinserisce nel mercato generando un risparmio sia ambientale che economico. Con oltre 200.000 cartucce Toner prodotte nel 2017 per 28 differenti marchi e 1130 modelli Microlaseritalia rappresenta il punto di riferimento nel mercato Nazionale della rigenerazione. 

Politecnico di Milano – Dipartimento Energia

www.premiumlight.it

Leggi descrizione

Il Politecnico di Milano è una delle università tecniche più importanti d’Europa, ed è la più grande scuola di ingegneria, architettura e design industriale in Italia. eERG è il Gruppo di ricerca sull’efficienza negli usi finali dell’energia, attivo dal 1996 presso il Dipartimento di Energia. Il gruppo svolge attività di ricerca a livello internazionale, didattica e consulenza, su edifici, sistemi e apparecchiature ad elevate prestazioni energetiche.

Storie di Economia Circolare – ECODOM – CDCA

www.economiacircolare.com/

Leggi descrizione

 Ecodom, nato nel 2004, è il più grande consorzio italiano impegnato nel recupero dei RAEE. I suoi consorziati sono i principali produttori di grandi elettrodomestici, cappe e scalda-acqua operanti nel mercato italiano. Ecodom promuove anche attività di comunicazione con lo scopo di stimolare buone pratiche in campo economico e di consumo critico. CDCA, fondato nel 2007, è il primo Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali attivo in Italia. Le attività del centro riguardano l’analisi di modelli di gestione e pianificazione territoriale, istituti di partecipazione, conflitti legati allo sfruttamento delle risorse, energia, rifiuti, salute, migrazioni, cambiamenti climatici.

Officina Organica

www.officinaorganica.it

Leggi descrizione

ORGANICA partecipa alla creazione di una società equa e sostenibile. Attraverso una progettazione etica e responsabile persegue la realizzazione di un disegno organico del futuro fondato sul rispetto dell’ambiente, sulla comunicazione interpersonale e sullo sviluppo culturale. Unisce Antonietta Longo, Elena Magi, Ilaria Leggeri, architette, nella loro attività di progettazione e di ricerca volta al costruire sostenibile, al verde e al paesaggio e alla diffusione dei principi della bioarchitettura, del risparmio energetico e della protezione dell’ambiente naturale. Si rivolge a tutti coloro che credono in uno sviluppo sostenibile ed agiscono per il miglioramento della qualità della vita. 

EAMBIENTE

http://www.eambiente.it/

Leggi descrizione

eAmbiente è una società di ingegneria e consulenza ambientale ed energetica con 20 anni di esperienza alle spalle e quasi 700 progetti all’attivo solo nell’ultimo biennio. Nata al Parco Scientifico VEGA, la società veneziana affianca i migliori market player nazionali in un processo di crescita industriale ad alto tasso di innovazione e sostenibilità; il suo motto è Improve the green future, ovvero coniugare i principi di saving ed economia circolare alle esigenze di rilancio economico. Con uno staff di quasi 30 project manager, individua e sviluppa la migliore soluzione tecnico-normativa per la riduzione degli impatti e lo sviluppo competitivo dei territori.

Fondazione Ecosistemi

www.fondazioneecosistemi.org

Leggi descrizione

La Fondazione Ecosistemi è un’organizzazione specializzata in strategie, programmi, azioni e strumenti per lo sviluppo sostenibile, leader nel GPP e negli acquisti verdi.  Nati nel 1998, in questi anni, abbiamo investito in formazione e innovazione per poter offrire in Italia un servizio di consulenza ambientale distintivo a livello operativo e strategico. Nell’ambito degli acquisti verdi siamo promotori del Forum CompraVerde-BuyGreen, partner strategico della Rete europea Procura+, offriamo percorsi formativi e di accompagnamento on the job, assistenza tecnica all’elaborazione di Piani di Azione per il GPP, linee guida, sistemi di monitoraggio, dialogo con le imprese.

ASSOCIAZIONE PACTO

info@associazione-pacto.it

Leggi descrizione

L’Associazione Produttori Associati Cartucce Toner raggruppa aziende appartenenti alla filiera della rigenerazione delle cartucce per stampanti laser ed ink-jet e promuove la cultura del recupero dei rifiuti ed il loro riutilizzo – il GPP (Green Public Procurement) e l’economia circolare.

Legambiente

www.legambiente.it

Leggi descrizione

Legambiente è un’associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a cuore la tutela dell’ambiente in tutte le sue forme, la qualità della vita, una società più equa, giusta e solidale. Un grande movimento apartitico fatto di persone che, attraverso il volontariato e la partecipazione diretta, si fanno promotori del cambiamento per un futuro migliore. Abbiamo fondato la nostra missione sull’ambientalismo scientifico, raccogliendo dal basso migliaia di dati sul nostro ecosistema, che sono alla base di ogni denuncia e proposta. Abbiamo fatto tantissimo e a 39 anni di distanza c’è sempre più bisogno di noi!

GreenFEST – Green Festival and Events through Sustainable Tenders

https://www.greenfest.eu

Leggi descrizione

GreenFEST è un progetto cofinanziato dal programma LIFE che mira a diffondere le Buone Pratiche di GPP nel settore delle attività culturali. Capofila è ANCI Lombardia, i partner sono Comune di Bergamo, Comune di Cremona, Fondazione Ecosistemi, Federculture, Comune di Fano, Associazione Tecla, Associazione culturale Time in Jazz, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Attraverso il confronto con gli stakeholders sono individuate le aree di riduzione degli impatti ambientali e definiti i criteri ambientali minimi da introdurre nei bandi pubblici per l’affidamento dei servizi attinenti l’organizzazione degli eventi e nelle concessioni di contributi per le manifestazioni culturali.

Agricoltura Capodarco

www.agricolturacapodarco.it

Leggi descrizione

Agricoltura Capodarco costituisce insieme una azienda agricola e una cooperativa sociale, in cui i temi dell’accoglienza, della solidarietà e dell’educazione ambientale, si fondono con un’azione costante, orientata all’inclusione sociale ed all’integrazione. L’impegno quotidiano della Cooperativa si concretizza, dunque, attorno al raggiungimento di due importanti obiettivi, che sono la centralità della persona ed il rispetto dell’ambiente. La strada intrapresa, che riassume entrambe tali finalità, converge nell’Agricoltura sociale, ambito che utilizza le pratiche agricole al fine di generare benessere per la comunità locale e realizzare interventi di rilevanza sociale.

Regione Lazio

www.regione.lazio.it

Leggi descrizione

La Regione Lazio è una delle venti regioni in cui è suddivisa l’Italia, secondo la Costituzione. Essa amministra una superficie di 17.242,29 kmq dove risiedono quasi sei milioni di abitanti. Entro i confini amministrativi della Regione sono racchiusi innumerevoli centri storici minori e ambienti naturali, anche se il suo capoluogo, Roma, riveste una posizione centrale nella vita economica, politica e sociale del territorio laziale. La Regione, come Ente territoriale, realizza le proprie attività in materia di tutela del patrimonio naturale e di promozione della sostenibilità, attraverso le strutture tecnico-amministrative quali la Direzione Regionale Ambientale e Risorse Naturali. Il progetto GPPbest, cui la Regione Lazio partecipa quale partner beneficiario, è il framework entro cui sono state realizzate numerose attività in materia di promozione del Green Public Procurement e della Green Economy, in generale.

Link Campus University

www.unilink.it

Leggi descrizione

Link Campus University, università con una forte impronta internazionale, ha come primo obiettivo quello di fornire ai suoi studenti un metodo di studio per affrontare i cambiamenti economici, sociali e politici del mondo che li circonda. Gli studenti sono accompagnati nel loro percorso di crescita, in virtù delle più recenti richieste del mondo del lavoro, attraverso un insegnamento che “parla” già con il linguaggio, i metodi, le priorità della cultura e dello scenario internazionale.

Città pilota UrbanWINS

www.urbanwins.eu

Leggi descrizione

UrbanWINS è un progetto Horizon 2020, con capofila il Comune di Cremona, 26 partner di 6 Paesi (Austria, Italia, Portogallo, Romania, Spagna e Svezia) e ICLEI. Per l’Italia partecipano:  Istat, Università Iuav di Venezia, Fondazione Ecosistemi, Città Metropolitana di Roma Capitale, Comune di Torino, Camera di Commercio di Cremona, LGH, Marraiafura). Il progetto ha preso il via a giugno 2016 e ha la durata di 3 anni.  Scopo principale è l’elaborazione partecipata di Piani Strategici per la Prevenzione e la Gestione dei Rifiuti, orientati e valutati in base allo studio del metabolismo urbano in 8 città pilota (Albano Laziale, Cremona, Bucharest, Manresa, Leiria, Pomezia, Sabadell, Torino).

SYSTEM GRAPHIC

http://www.sysgraph.com/

Leggi descrizione

Nasce come tipolitografia commerciale nel 1976. Visti i cambiamenti nel settore, abbiamo investito notevoli risorse nell’aggiornamento tecnologico e nella messa a punto di prodotti complementari alla stampa. Questo ventennale processo evolutivo, ci permette di offrire ai nostri clienti una gamma di servizi che partono dalla stampa tipografica, passano per quella digitale e la fotolito, e giungono sino allo sviluppo di software applicativi specializzati, alla progettazione di opere multimediali e siti internet ,alla logistica e alla distribuzione, il tutto con procedure in linea con i valori ambientali. Valore aggiunto è la consulenza che offriamo come plus a tutti i nostri clienti.

P&P Patents Technologies – BIOVITAE

www.biovitae.it

Leggi descrizione

 P&P Patents and Technologies è una società che sviluppa brevetti nel settore healthcare, in particolare nell’ambito della prevenzione delle infezioni. E’ membro ufficiale del POPS – Private Organisations for Patients Safety, tavolo istituito presso l’OMS per il supporto alla campagna Injection Safety.

 

ECOPNEUS

www.ecopneus.it

Leggi descrizione

Ecopneus è la società senza scopo di lucro principale responsabile della gestione dei Pneumatici Fuori Uso in Italia, costituita dai sei principali produttori di pneumatici operanti in Italia e a cui nel tempo si sono aggiunte molte altre aziende di produzione e importazione di pneumatici. Parallelamente alle quotidiane attività operative di raccolta, trasporto e trattamento finale dei PFU, è fortemente impegnata per consolidare e promuovere il mercato delle applicazioni della gomma riciclata per campi da calcio, asfalti duraturi e “silenziosi”, isolanti acustici, arredo urbano, superfici sportive, pavimentazioni antitrauma, come energia e molto altro ancora.

YOUFARMER

www.youfarmer.bio

Leggi descrizione

Youfarmer è la prima piattaforma di CoFarming al mondo! Diamo la possibilità a Tutti di avere il proprio #Orto Biologico/Biodinamico che viene coltivato dalle mani esperte di Aziende Agricole certificate e d’eccellenza, rivolgendosi ognuna ad un raggio di 15/20 km al massimo dalle famiglie, garantendo così una filiera cortissima ed una qualità ed una tracciabilità unica, offrendo prodotti rigorosamente stagionali, certificati, d’eccellenza e di sicura provenienza! Le famiglie possono scegliere se venire a ritirare i prodotti in azienda, oppure riceverli comodamente in un punto di prelievo oppure direttamente a domicilio.

Regione Basilicata

www.regione.basilicata.it

Leggi descrizione

La Regione Basilicata è ente che amministra un territorio di circa 10.000 kmq ed una popolazione di circa 600.000 abitanti. Le principali politiche che vengono implementate, così come declinati dai propri programmi di sviluppo territoriale, riguardano in particolar modo la creazione di una società competitiva ed aperta ai mercati con azioni che si basano sui principi dello sviluppo compatibile, duraturo e a basse emissioni di carbonio. Le politiche socio economiche mirano al potenziamento delle conoscenze e delle competenze con lo scopo di ottenere anche una società lucana più inclusiva e maggiormente coesa.

ACEA SPA

www.gruppo.acea.it

Leggi descrizione

Acea è una multiutility integrata leader nel mercato italiano. Quotata in borsa nel 1999, è attiva nella gestione e nello sviluppo di reti e servizi nei business dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente. Tra le attività: servizio idrico integrato, produzione di energia, in particolare da fonti rinnovabili, vendita e distribuzione di elettricità, illuminazione pubblica e artistica, smaltimento e valorizzazione energetica dei rifiuti.  Acea è il primo operatore nazionale nel settore idrico con circa 9 milioni di abitanti serviti nel Lazio, Toscana, Umbria e Campania;  tra i principali player italiani nell’energia con circa 6,8 TWh di elettricità venduta e nelle reti con circa 10 TWh di elettricità distribuita nella città di Roma.  È il sesto operatore in Italia nel settore ambiente con oltre un milione di tonnellate di rifiuti trattati (il dato include le ceneri smaltite).

Regione del Veneto

www.regione.veneto.it

Leggi descrizione

La Regione del Veneto ha approvato, tra le prime regioni italiane, proprio Piano d’Azione per l’attuazione del Green Public Procurement (in sigla, PAR GPP) per il triennio 2016-2018. La Regione del Veneto ha conseguentemente messo in atto importanti iniziative sulla tematica del GPP e partecipato a molteplici eventi, di rilevo sia nazionale che internazionale, tra i quali si segnalano:

  • la partecipazione, alla 68° e 69° edizione del Flormat (rispettivamente negli anni 2017 e 2018), l’evento ha riguardato, tra l’altro, anche il progetto GPP Lab, uno special e focus sulle nuove opportunità di business e progettualità con appuntamenti dedicati a buyer pubblici e privati per sviluppare opportunità di partnership;
  • la partecipazione alla X e XI edizione del Forum CompraVerde Buy Green nel mese di ottobre 2016 e 2017 e alla XX e XXI edizione di Ecomondo, fiera internazionale del Recupero Materia ed Energia e Sviluppo Sostenibile;
  • l’adesione al progetto Prepair – Po Regions Engaded to Policies of Air, nel quale la Regione del Veneto è l’attore dell’azione “Promozione del GPP e sostegno alle autorità locali”, la cui durata va da luglio 2017 ad aprile 2021;
  • la sottoscrizione del protocollo di intesa tra Ministero dell’Ambiente e la Conferenza delle Regioni e Provincie Autonome per il rafforzamento delle competenze degli operatori delle PA all’utilizzo di procedure di “Green Public Procurement”;
  • ha approvato nel 2018 la nuova edizione dei premi Compraverde regionali per le stazioni appaltanti e per le imprese.

Remade in Italy

www.remadeinitaly.it

Leggi descrizione

ReMade in Italy® è la prima certificazione di prodotto accreditata in Italia e in Europa per la verifica del contenuto di materiale riciclato in un prodotto. La certificazione attesta la tracciabilità della produzione stessa all’interno della filiera produttiva, partendo dalla verifica dell’origine delle materie prime in ingresso, fino al prodotto finito certificato, diventando strumento di trasparenza e semplificazione per il Green Public Procurement e il mercato privato. Lo schema di certificazione è governato dall’Associazione ReMade in Italy, no profit, giuridicamente riconosciuta, aperta a tutte le Aziende produttrici di materiali e beni riciclati. Progetti – Diffusione della certificazione ambientale sul contenuto di riciclato presso le Pubbliche amministrazioni, come strumento di trasparenza e veridicità all’interno degli appalti “verdi” – Promozione dei prodotti che derivano dal riciclo e dei temi legati alla Circular Economy – Attività di formazione sul tema delle certificazioni ambientali e sul GPP.

VISCOLUBE

www.viscolube.it

Leggi descrizione

Viscolube è leader in Europa nel settore della rigenerazione di oli minerali e solventi, e un player di riferimento in Italia per raccolta, gestione e trattamento di rifiuti industriali speciali. Nei due impianti produttivi di Pieve Fissiraga (Lodi) e di Ceccano (Frosinone) l’azienda ha la capacità di trattare 190.000 tonnellate l’anno di oli lubrificanti usati, e produce 125.000 tonnellate anno di basi lubrificanti rigenerate e 23.000 di bitume. Fanno parte del Gruppo Viscolube: – Viscoambiente, un network di 12 aziende che nel 2017 hanno gestito 400mila ton/anno di rifiuti industriali; – Bitolea che raccoglie 90.000 ton/anno di solventi usati, rigenerandone quasi il 60%, e produce oltre 55000 t/anno di solventi puri.

ADESCOOP-AGENZIA DELL’ECONOMIA SOCIALE S.C.

www.adescoop.it

Leggi descrizione

Adescoop è un’agenzia di servizi per l’economia sociale e lo sviluppo sostenibile specializzata nell’ideare, organizzare, comunicare e gestire reti, progetti e iniziative a livello locale, nazionale e internazionale. Si propone come promotore di network operativi e progetti rete personalizzati a tema. Cura sin dalle origini la promozione e diffusione  degli Acquisti Verdi/GPP ideando e realizzando forum, convegni, tavoli tecnici, borse B2B, premiazioni, a livello nazionale, territoriale e di filiera per una innovazione sempre più verde del sistema pubblico-privato, tra cui:

  1. a) il Forum Internazionale CompraVerde-BuyGreen 18/19 ottobre 2018 – Roma EUR,  12^ edizione, il Forum CompraVerde-BuyGreen Veneto  20/21 giugno 2018 – Venezia,  2^ edizione;  il Forum CompraVerde-BuyGreen 16 maggio 2018 – Padova, 1^ edizione;
  2. b) Flormart, Salone Internazionale Florovivaismo, Architettura del Paesaggio e Infrastrutture Verdi 19-21 settembre 2018 – Fiera di Padova,  69^ edizione per cui Adescoop  è stato partner strategico curando importanti relazioni istituzionali, coordinando i contenuti scientifico-culturali oltre che contribuendo allo sviluppo dell’evento.

Adescoop ha curato inoltre il coordinamento del progetto  Flormart GPP LAB (3^ edizione): la prima piattaforma nazionale sul GPP/Green Public Procurement (Appalti verdi) per il verde pubblico e l’arredo urbano  (in legno, plastica riciclata, marmo, pietra lavorata,…).

IDEAPLAST

www.ideaplast.com

Leggi descrizione

Grazie ad un team di professionisti, Idea Plast offre un servizio completo in ogni step: dalla creazione del materiale fino all’ingegnerizzazione e alla produzione del prodotto, garantendo massima affidabilità in termini di tempo e di risultato. Sviluppiamo insieme al cliente la sua idea, adattando i suoi desideri alle necessità produttive: in questo modo prende forma e diventa un manufatto. La continua apertura a nuovi mercati, le Green Economy e la nascita di nuove idee rende fondamentale che le aziende si adeguino e che siano sempre più reattive ai cambiamenti di questo settore. Per questo motivo Idea Plast si è dotata di un reparto di R&S per supportare i propri clienti nella realizzazione dei loro progetti più importanti.

FLORMART – PADOVA FIERE

www.flormart.it

Leggi descrizione

Flormart – Salone Internazionale Florovivaismo, Architettura del Paesaggio e Infrastrutture verdi – che si svolge alla Fiera di Padova da 70 edizioni, rappresenta il contesto ideale per valorizzare nel modo migliore l’offerta delle aziende florovivaistiche, dalla produzione alle tecnologie e prodotti tecnici, fino alla progettazione del paesaggio. La mission di Flormart è promuovere il mercato e sostenere il comparto del florovivaismo con azioni di promozione sviluppate durante tutto l’anno. Flormart da sempre è l’appuntamento per gli operatori del settore e centro del dialogo e del confronto sui temi del mercato, della ricerca e della sostenibilità nel settore florovivaistico. Le direttrici lungo le quali si sviluppa il progetto sono: promozione, mercato, riqualificazione, innovazione e presenterà la migliore proposta di tutta la filiera florovivaistica, che si riconosce nell’evento da generazioni.

GENERAL BEVERAGE

www.iobevo.com

Leggi descrizione

General Beverage con i marchi IO BEVO e IO SANO è l’azienda leader nella distribuzione in mense, ospedali, ambienti di lavoro e villaggi di bevande e alimenti sfusi con specifiche attrezzature self-service e prodotti concentrati o solubili realizzati dall’azienda stessa. Tra i principali prodotti: bevande equosolidali, regionali, salutistiche, vegan, bevande calde per la colazione, succhi di frutta, tisane, caffè espresso, bevande e alimenti omogenei per il settore sanitario, gelato soft, frozen yogurt, sorbetti, granite, marmellate, creme. Grazie ai suoi servizi sono prevenuti grandi quantità di rifiuti e trasporti causati dall’uso di bevande e alimenti confezionati. Nell’ultimo anno con il servizio Freebeverage® mense sono state evitate 4.255 tonnellate di rifiuti da imballaggio e 176.000 tonnellate di trasporti.

Forum CompraVerde-BuyGreen

XII Edizione, Roma, 18-19 ottobre 2018

info@forumcompraverde.it

+39 06 683 38 88

Condividi

Condividi Forum Compraverde con i tuoi contatti!